Nuovo progetto finanziato dalla SECO: "La catena di valore transfrontaliera: il potenziale dei sistemi integrati di produzione"

Nato su mandato SECO, il progetto si inserisce
nella più ampia riflessione sulla dinamizzazione delle relazioni tra la Svizzera e l'Italia. La potenzialità di migliorare lo sviluppo economico e la competitività di entrambe le realtà, passa attraverso una visione e una conseguente gestione innovativa del processo produttivo, basata sulla comprensione delle catene di valore estese tra i due paesi confinanti. La possibilità di sfruttare queste relazioni si traduce direttamente
nell'occasione di  aumentare (o creare) valore aggiunto. Seguendo tale logica, si propone un'interpretazione innovativa dell'organizzazione industriale che può offrire spunti utili per una coordinazione e gestione futura più proficua a livello territoriale (in linea con la filosofia NPR), con riflessi anche a livello nazionale.

Swissuniversity